Hockey, Under13: Cp Grosseto finalista al “Pedretti” di Modena

Più informazioni su

GROSSETO – Bella soddisfazione sportiva per la Under 13 del Circolo Pattinatori Grosseto che raggiunge la finale del prestigioso Trofeo Pedretti di Modena, giunto ormai alla 5° edizione, che tradizionalmente riunisce, nel week end dell’Epifania, giovani hockeysti provenienti da tutta Italia per una grande festa che in due giorni assegna i titoli in tutte le categorie dalla U13 alla U20. Il torneo U13 avrebbe dovuto avere come protagonisti SPV Viareggio, Cp Grosseto, Uvp Modena e Seregno Hockey, ma all’ultimo momento la defezione dei brianzoli ha costretto gli organizzatori a variare la formula, optando per un girone a tre con andata e ritorno e la finalissima da disputare tra le due meglio classificate.

La squadra viareggina, che sta dominando il girone toscano ed è indicata dagli addetti ai lavori come la principale candidata alla conquista dello scudetto tricolore della categoria, ha sbaragliato gli avversari nel girone sconfiggendoli entrambi in tutte e due le gare e qualificandosi senza problemi per la finalissima. L’altra finalista quindi doveva uscire dagli scontri diretti tra Grosseto ed Uvp Modena. Le due squadre hanno dato vita a due partite vibranti, nella prima i biancorossi hanno prevalso per 1-0 con un finale al cardiopalma quando la grande pressione dei modenesi è stata resa vana dal grande cuore biancorosso e da un grandissimo Tommaso Bruni in porta. Nella seconda, i grossetani, passati in svantaggio quasi subito per un gran gol del modenese Casari, hanno invece stravinto grazie alle micidiali ripartenze della coppia Bardini-Biancucci (autori di due gol ciascuno) che hanno fissato il punteggio con un inequivocabile 4-1.

La finale del Trofeo era il massimo obiettivo realisticamente raggiungibile, visto il valore dei viareggini che avevano già battuto largamente i biancorossi sia in campionato che durante lo stesso torneo ma i nostri ragazzi ci hanno voluto regalare un’altra grande soddisfazione giocando una finale superlativa ed incredibilmente equilibrata con un finale di 2-0 maturato grazie ad una punizione di prima ed un gol rocambolesco e con i grossetani che hanno terminato addirittura in pressione alla ricerca del pareggio. Le sette reti totali biancorosse sono state realizzate da Biancucci (4) e Bardini (3). La formazione biancorossa: Bruni, Leopizzi, Finamore, Bardini (cap.), Biancucci, allenatori: Raffaele Biancucci e Giuseppe La Spina.

Più informazioni su

Commenti