Quantcast

Ecco le app contro i chili di troppo. Dopo le feste si torna in forma con la tecnologia

di Daniele Reali

GROSSETO – L’Epifania, si sa, tutte le feste si porta via e purtroppo ci lascia in dote i chili di troppo. Tra cenoni in famiglia, rimpatriate con gli amici, party, pranzi e aperitivi, durante le feste natalizie il pericolo di perdere il peso forma e dire addio ad una linea perfetta è dietro l’angolo. E anche in Maremma, terra di buongustai e di eccellenze della buona tavola, è tempo di pensare a come riprendersi dalle fatiche culinarie.

Ad aiutarci in questo inizio di 2014 c’è anche la tecnologia a portata di mano e le “app” per i nostri smartphone.

Si scopre così, viaggiando nella galassia delle applicazione per Android e per Apple (i due distributori di software per telefonini intelligenti più diffusi), che di “app” per ritrovare la linea perduta, mantenersi in forma e dimenticare le lunghe tavolate di Natale e Capodanno ce ne sono per tutti i gusti, come le pietanze.

Tra quelle più gettonate ci sono le applicazioni che fanno diventare il nostro smartphone un piccolo computer per lo sport. Su iTunes, il mercato digitale delle app, c’è addirittura una sezione che si chiama “Anno nuovo, vita nuova” e all’interno ci sono programmi per correre, andare in bici e fare moto: un modo davvero giusto per dimagrire. Ma anche per chi è poco sportivo la tecnologia digitale ha una soluzione: tra le app più scaricate quelle che contano i passi come Runstatic (www.runtastic.com/it) che può essere utilizzata a piedi o in bicicletta. E per ottenere risultati ancora più efficaci oltre a contare i passi è necessario tenere sotto controllo la nostra alimentazione. Per questo ci viene in aiuto Fatsecret, il contacalorie (itunes.apple.com/it/app/contacalorie-di-fatsecret/) oppure Lifesum (lifesum.com/), l’applicazione che misura lo stile di vita e consiglia quello corretto.

Naturalmente questi sono soltanto degli esempi: di applicazioni simili ce ne sono tantissime basta cercare su internet e scaricarle. Noi ne abbiamo provate alcune e ne proveremo ancora altre. I ricordi delle calorie di pandori e panettoni sono ancora troppo vicini per poter far finta di niente. Voi che farete? Proverete anche voi a recuperare la forma giusta con l’aiuto della tecnologia? Se è così allora in bocca al lupo e fatecelo sapere.

Commenti