Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rapinatore follonichese arrestato nella notte. A casa la refurtiva di vari colpi

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

FOLLONICA – Ha forzato una finestra del bar e si è intrufolato all’interno. Erano le 2.30 della scorsa notte, credeva che sarebbe stato semplice, un colpetto come tanti altri, vista la sua lunga esperienza al riguardo, svuotare la cassa, magari rubare qualche bottiglia, e poi via, nella notte, per un nuovo colpo o verso casa. Ma il proprietario del bar di piazza 24 maggio a Follonica era rimasto a parlare con alcuni amici e quando è passato di nuovo davanti al locale e ha visto la finestra aperta si è insospettito. È entrato dentro e ha cercato di fermare il ladro che nel frattempo aveva forzato la cassa e rubato 15 euro (il fondo cassa). L’uomo, vistosi perso, ha strattonato più volte il titolare del bar, trasformando così un furto in una rapina impropria, ed è riuscito a darsi alla fuga.

Intanto una pattuglia dei carabinieri si era già messa sulle stracce del ladro. Lo ha cercato per la città trovandolo poi alla stazione, dove si era nascosto per far perdere le proprie tracce. L’uomo 32 anni è stato arrestato e chiuso in camera di sicurezza, in caserma, dove resterà sino a domani, quando dovrà comparire di fronte al giudice. Il ladro, originario di Scarlino ma residente a Follonica, ha una lunga lista di precedenti al proprio attivo. Nella sua casa, durante la perquisizione, i Carabinieri hanno trovato un computer portatile rubato un paio di giorni prima ad un negozio di fiori e altri oggetti che sembrano essere provento di furto: tra cui una macchina del ghiaccio e una macchinetta per rilevare le banconote false.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.