Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey, A1: Follonica-CGC Viareggio 5-4. Pagnini firma il poker e regala il derby agli azzurri

FOLLONICA – Serviva una prestazione di spessore nel derby, Banca Cras l’ha tirata fuori sul più bello e nella notte del Capannino, davanti ad un numeroso pubblico, la squadra di Polverini chiude al meglio il 2013. La formazione del golfo piega il CGC Viareggio per 5-4 e rilancia le proprie ambizioni in zona play-off, ma soprattutto, con questi tre punti, conquista matematicamente l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia. I bianconeri cadono nella trappola del derby, perché la formazione di Polverini non concede respiro a quella del grande ex Massimo Mariotti. L’uomo della serata, e del match, è Marco Pagnini che mette a segno un poker di segnature in grado di stendere gli ospiti. Parte subito forte Banca Cras che nel corso del quinto minuto mette subito il turbo: 2-0 firmato Marco Pagnini e gara in discesa, anche perché Garcia approfitta del momento di sbandamento del Viareggio e punisce ancora i bianconeri mettendo dentro il tris. Gara chiusa? Neanche per idea, perché Motaran prima e l’ex Bertolucci poi, accorciano sensibilmente lo svantaggio, dimostrando che Viareggio è ancora vivo e sempre in partita. Sul 3-2, quindi, tocca nuovamente a Marco Pagnini far capire alla squadra di Mariotti che in questo turno che chiude l’anno solare, non ce n’è per nessuno. La rete del 4-2 segna un parziale a favore di Follonica che può dunque gestire al meglio la ripresa.

Il secondo tempo si apre con la segnatura di Motaran che riavvicina subito Viareggio. La gara diventa molto combattuta con gli azzurri impegnati a tenere a bada il ritorno degli ospiti, poco intenzionati a lasciare punti preziosi al Capannino. La sofferenza della fase centrale della ripresa, è però scacciata ancora una volta da Marco Pagnini, in serata di grazia, che mette dentro il prezioso 5-3. E’ la rete che fa respirare la squadra del golfo e scaccia i fantasmi di un possibile aggancio da parte di Viareggio. Follonica, avanti per tutto il match, non cede al ritorno degli avversari e allunga di nuovo. E’ una rete provvidenziale, anche perché a pochi secondi dalla sirena, Motaran (tripletta per lui), fissa il punteggio sul definitivo 5-4. Un successo di misura per la squadra di Polverini, in grado di centrare un successo di carattere, fortemente voluto e di salutare con piena soddisfazione questo 2013.

BANCA CRAS FOLLONICA: A.Franchi, S.Paghi, F.Buralli, F.Garcia, D.Banini, F.Polverini, F.Pagnini, M.Pagnini, G.Menichetti, M.Saitta. All. F.Polverini. CGC VIAREGGIO: D.Motaran, R.D’Anna, M.Montivero, F.Montigel, M.Bertolucci, L.Barozzi, L.Paoli. All. M.Mariotti. ARBITRI: Eccelsi A. – Fermi G. MARCATORI PT: 4:15 M.Pagnini (F), 5:00 M.Pagnini (F), 11:30 F.Garcia (F), 13:17 D.Motaran (V), 14:09 M.Bertolucci (V), 17:31 M.Pagnini (F). MARCATORI ST: 6:13 D.Motaran (V), 20:46 M.Pagnini (F), 24:44 D.Motaran (V).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.