Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fumetti e fumettisti: a Grosseto l’opera prima di Lorenzo Ghignone

Più informazioni su

GROSSETO – Si chiama Lorenzo Ghignone e fa l’illustratore. Domani, venerdi 27 dicembre, al Comix Cafè ha presentato la sua prima fatica fumettistica stampata in cartaceo, insieme a Marco Cappuccini di Arte Invisibile. La pubblicazione segue l’ampio successo che “Il Cappotto Rosso”, questo il titolo del lavoro, ha riscosso su internet.

Si tratta di poche tavole con taglio cinematografico, tutte in bianco e nero, tranne il rosso del cappotto di una bimba, che dà colore e senso al paesaggio innevato, sfondo della storia che la pubblicazione racconta.

Lorenzo lavora e pubblica essenzialmente su internet, per gli appassionati che ne hanno conoscenza in particolar modo su verticalismi.it. Ha fatto del disegno prima il suo passatempo, e poi, passando attraverso una passione vivida, quanto il rosso del cappotto di cui disegna nel fumetto in questione, un vero e proprio mestiere.

«Ci ho già pagato un paio di volte le tasse, quindi supponga di poterlo definire un lavoro- scherza Lorenzo, per poi passare a parlare più in dettaglio de “Il Cappotto Rosso”, una storia, lirica e quotidiana, che vuole regalare al lettore qualcosa di bello».

Il taglio cinematografico, che subisce le influenze americane, oltre a quelle giapponesi e francesi per quanto riguarda l’ambientazione, è dovuto al suo essere stato in primis un web comix, pubblicato per internet, e quindi da visualizzarsi “in scroll”, come fosse appunto una pellicola.

Molte le iniziative ed i progetti che Lorenzo ha in serbo, gran parte dei quali in collaborazione proprio con L’Associazione Arte Invisibile di Grosseto, presso cui lui stesso ha frequentato uno workshop (con Morena Forza) non molto tempo fa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.