Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incendio al porto, spettacolare esercitazione della Guardia costiera. Le FOTO dell’intervento foto

PORTO SANTO STEFANO – Fumo e fiamme sulla banchina di Porto Santo Stefano, ma non è presa fuoco una barca, si è trattato infatti di una esercitazione antincendio in porto predisposta e coordinata dall’Ufficio Circondariale Marittimo della Guardia Costiera con il supporto dei Vigili del fuoco di Orbetello e la collaborazione di 118, Guardia di Finanza, Aeronautica Militare e ditta Solari antincendio.

Lo scenario simulato ieri mattina prevedeva un principio di incendio a poppa di una motobarca da pesca ormeggiata alla banchina “Marinai d’Italia” nei pressi del distributore Agip. La Sala Operativa della Guardia Costiera, nel corso delle operazioni, ha disposto la vigilanza dell’imboccatura del porto a mezzo unità navale, la chiusura dell’accesso alla banchina Marinai d’Italia e l’allontanamento delle imbarcazioni ormeggiate nelle vicinanze dell’incendio a cura del Nostromo 2°Capo Pinna e Società ormeggiatori “Rum e Greco”.

L’esercitazione, «che rientra in quelle attività a cadenza periodica organizzate dalla Guardia Costiera per testare la complessa macchina dei soccorsi in ambito portuale – affermano da Circomare -, ha avuto un esito soddisfacente, anche in considerazione del fatto che è stata effettuata senza alcun preavviso e che, nell’occasione, è stato provato il funzionamento dell’impianto fisso antincendio del porto».

Il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto Santo Stefano, T.V. (CP) Monica Selene MAZZARESE, ricorda «l’importanza di tali esercitazioni, che, nel mantenere alta la soglia di attenzione e preparazione professionale dei vari operatori, permettono di verificare la tempestività, l’efficienza e la sinergia dei mezzi di soccorso, nonché l’affidabilità delle comunicazioni, elementi fondamentali in caso di emergenza reale».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.