Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo centro diurno per anziani. Il sindaco Paffetti partecipa al primo pranzo di Natale

Più informazioni su

ORBETELLO – Si è svolto oggi, alla presenza del sindaco Paffetti e del presidente della cooperativa Uscita di Sicurezza Luca Terrosi, il primo pranzo di Natale del nuovo centro diurno per anziani che ha cambiato la propria locazione, trasferendosi dal quarto piano del Pacchioni ai locali della casa di riposo di piazza Beccaria. «Abbiamo lavorato per diversi mesi per far sì che il centro diurno rispettasse alcune prerogative normative e alcuni adeguamenti che, all’interno del Pacchioni, non erano rispettate – spiegano dall’amministrazione comunale -. Dagli anni passati, infatti, erano stato modificato il regolamento d’accesso prevedendo solo l’accoglienza dei soggetti autosufficienti, escludendo del tutto i soggetti non autosufficienti. Ad oggi ulteriori normative sono subentrate e per questo, onde evitare che il centro diventasse esclusivamente un centro sociale, inteso come mero centro di aggregazione, il comune di Orbetello ha deciso di trasferire i propri anziani all’interno del centro diurno di nuova formazione presente all’interno della casa di riposo, proprio al fine di garantire l’accesso sia agli auto che ai non autosufficienti, in un ambiente più idoneo, ma che mantenga le caratteristiche assistenziali per gli anziani previste dalle normative vigenti».

«Inoltre, la struttura offre molte più opportunità, tra le quali la possibilità di accedere alla palestra e una maggiore possibilità di socializzazione – spiegano ancora -, sia tra gli anziani stessi sia con la popolazione orbetellana essendo localizzata in un punto più accessibile rispetto ai locali di via Stebb». Durante il pranzo di Natale, il sindaco ha regalato, grazie al contributo di aziende locali (Coop, Copaim, La Parrina e Conserve Italia), dei pacchi dono agli ospiti del centro, cogliendo anche l’occasione per augurare un buon Natale e un felice anno nuovo a tutti, a nome suo e dell’amministrazione. «Questo spostamento, che si è potuto realizzare in tempi rapidi grazie alla disponibilità della cooperativa Uscita di Sicurezza e del suo presidente Luca Terrosi, non comporterà alcun onere aggiuntivo per l’utente, a fronte di una soluzione che ha permesso il soddisfacimento delle nuove normative e un deciso miglioramento del servizio – concludono dal Comune di Orbetello -, in pieno rispetto delle linee guida e dei principi che questa amministrazione si è posta, fin dal primo momento, in materia di welfare».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.