Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tares, i Verdi sostengono gli imprenditori: «Continueremo battaglia contro tassazione ingiusta»

Più informazioni su

GROSSETO – I Verdi della Toscana danno il loro  appoggio ed il sostegno a quegli imprenditori che stanno giustamente protestando contro l’esorbitante aumento della Tares. «Come Verdi della Toscana chiediamo una politica fiscale diversa – spiega il portavoce provinciale Fernando Bolognesi -. Allo stato attuale la tassazione per le imprese è così pesante che non solo genera rivolte fiscali, ma anche contrazione della spesa, paura ad investire e paura ad assumere. Serve alleggerire il peso fiscale sulle piccole e medie aziende e serve invece una tassazione seria su coloro che fanno attività inquinanti»

«Serve rifinanziare il conto energia del fotovoltaico fino ad 1 mega watt per continuare a sostenere la Green Economy che oggi è l’unica economia non in crisi che ha creato 100mila nuovi posti di lavoro ed ha le potenzialità di crearne altri 250mila se adeguatamente sostenuta – proseguono dal partito dei Verdi -. Se si pensa che nella bolletta elettrica ancora ogni famiglia paga 120 euro l’anno per sostenere le energie fossili si potrebbe ben capire come si potrebbe sostenere l’economia verde ed una detassazione sulle piccole e medie imprese».

«Questo non solo è vergognoso, ma anche non è più sostenibile socialmente ed economicamente – concludono i Verdi -. Continueremo la nostra battaglia contro questa tassazione ingiusta, antisociale ed antiecologia, al fianco degli imprenditori, dei lavoratori, dei disoccupati e chiaramente a sostegno di Madre Terra e di tutte le creature che la abitano».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.