Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Olimpiadi delle scienze: protagonisti i ragazzi del liceo di Follonica

Più informazioni su

FOLLONICA – Olimpiadi Europee delle Scienze. A Follonica è stata ospitata la gara di secondo livello proprio in questi giorni.

La squadra del liceo del Golfo era composta dai 5 alunni meglio classificatisi la scorsa primavera nei “Giochi di Anacleto” della Fisica, ossia Lorenzo Bracci (2F), Vincenzo Davitti (3 A), Marco Ghigi (2 F), Emanuele Lami (3 A) e Michele Pala (3 A).

Una prova molto significativa, quella cui gli studenti si sono trovati di fronte, che li ha impegnati per l’ intera mattinata e che ha fatto mettere loro in gioco tutte le competenze raggiunte nella Fisica, nella Biologia e nella Chimica. Il problema di Fisica riguardava le caratteristiche di un termistore: i ragazzi hanno dovuto realizzare un circuito con un termistore di tipo NTC per verificare la variazione della resistenza al variare della temperatura; per Biologia invece si trattava di studiare la reazione di una sostanza (del succo spremuto di mela) trattata dapprima con enzimi e quindi senza, mentre un secondo esercizio (“Caccia al polline”) consisteva nell’ osservazione al microscopio di pollini di rosa e lilium, conservati nel glicerolo, per giungere alla rappresentazione grafica della loro struttura; per Chimica infine è stato chiesto di cimentarsi in una microtitolazione permanganometrica del ferro. Hanno assistito a tutto lo svolgimento delle prove il tecnico di laboratorio e le insegnanti di Fisica e di Scienze chimiche e naturali, che avevano preparato i ragazzi, oltre che con il lavoro svolto in classe, anche con indicazioni specifiche fornite nelle settimane precedenti la gara.

Il risultato è ora stato inviato all’ AIF (Associzione Italiana di Fisica); entro il 30 gennaio sapremo se i liceali follonichesi si saranno qualificati per la gara nazionale di Scienze U17 il cui svolgimento è previsto a metà Febbraio presso l’ Università di Padova: avverrà lì la scelta dei 2 gruppi che rappresenteranno il tricolore alle Olimpiadi Europee delle Scienze, in programma ad Atene dal 30 marzo al 6 aprile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.