Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Natale al caldo per la mamma di Massa a cui avevano staccato il gas «Grazie alla Maremma»

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

MASSA MARITTIMA – Passerà il Natale al caldo la mamma di Massa Marittima a cui aveva staccato il gas dopo che, rimasta sola, non era più riuscita a pagare le bollette. Dopo la segnalazione fatta da IlGiunco.net della situazione in cui lei e la figlia di 12 anni si trovavano a vivere da quando il marito era stato allontanato da casa dopo una denuncia per maltrattamenti, sono stati tanti i maremmani che hanno aperto il proprio cuore e con dinazioni piccole e grandi hanno voluto dare una mano alla donna. Le prime a muoversi sono state alcune donne di Massa Marittima che, con discrezione, hanno pagato alcune bombole del gas per tamponare la suituazione con una stufetta, poi, anche grazie alla collaborazione della Caritas che ha messo a disposizione un proprio conto corrente, in breve tempo sono stati raccolti 1360 euro, una cifra che ha consentito alla mamma di Massa, come in molti ormai la chiamano, di saldare le vecchie bollette del gas e, come ha detto lei “rimettersi in sesto” per affrontare questo Natale con un po’ di serenità e fiducia in più.

«Mi sono messa in piazza e voi mi avete ascoltata – ci ha detto – e l’eco è arrivato lontano… in tutta la provincia ed oltre grazie alla condivisione dell’articolo. Ho avuto un aiuto da tanti… mi torna in mente una canzone che cantava la bimba alle elementare… goccia dopo goccia diventa fiume. E anche la gente locale, di paese… ora mi conoscono come “la mamma di Massa” e non più la ex-moglie di… mi ha ridato la fiducia nel prossimo e non è una cosa da poco… e mi hanno dato la possibilità di riavere una casa calda con il lusso dell’acqua calda… non scherzo. Ho sempre apprezzato le piccole cose, non ho mai dato niente per scontato ma oggi più che mai vedo le cose sotto un’altra luce. Mi hanno dato una certa stabilità… per mantenerla mi manca solo un lavoro… un qualsiasi lavoro…»

Il riallaccio del gas è andato un po’ per le lunghe e in un primo momento sembrava non sarebbe arrivato prima del 28 dicembre, ma grazie all’intervento della Caritas anche questo passaggio si è risolto e da ieri la piccola casa di Massa Marittima è di nuovo riscaldata. Anche noi vogliamo unirci ai ringraziamenti di questa mamma e della sua bambina, sappiamo che il momento è particolarmente difficile, e proprio per questo un gesto di generosità come questo è ancor più da apprezzare… Forse lo spirito del Natale quest’anno è sceso in anticipo su tutta la Maremma…

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.