Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Grinch e le altre storie: alla biblioteca di Roccastrada per i bimbi il Natale arriva in sella alla renna Rudolph

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Nuovo appuntamento domani, venerdì 20 dicembre, alla biblioteca comunale “Antonio Gamberi” di Roccastrada. Alle 17 i bambini fino a 10 anni potranno assistere alla lettura “Il Grinch e altre storie”: Patrizia Subissati, attrice di teatro amatoriale, e Alice Castagnoli, operatrice della biblioteca leggeranno alcune fiabe natalizie, tra cui quella del Grinch e la favola di Rudolph , la renna dal naso rosso. Storie che vogliono trasmettere il senso del Natale: la solidarietà, la condivisione, l’uguaglianza.

La fiaba del Grinch, infatti, racconta del paese di Chinonsò, dove tutti amano il Natale. L’unico che detesta la festività è appunto il Grinch, un essere verde e peloso che vive sulla cima del monte Briciolaio. Per far sì che non sia festeggiato il Natale il Grinch ruba tutti i doni egli alberi di Natale. Ma gli abitanti di Chinonsò iniziano a cantare tutti in coro e gli fanno capire che il Natale non è fatto di doni e decorazioni ma di amore verso i familiari e gli amici.

La storia di Rudolph, la renna dal naso rosso è una fiaba sulla diversità. Narra le vicende di una giovane renna del Polo Nord con un insolito naso rosso e luminoso; a causa di questa sua strana caratteristica, il piccolo Rudolph viene deriso ed escluso dalle altre renne. Ma una sera, alla vigilia di Natale, Babbo Natale è molto preoccupato a causa di una nebbia fittissima che limita la vista delle sue renne; quando nota il naso luminoso di Rudolph e alla piccola renna se fosse disposta ad illuminare il sentiero per rendere possibile la consegna dei regali. Rudolph accetta l’incarico e, da quella notte, entra a far parte della squadra principale delle renne di Babbo Natale. L’iniziativa a promossa da Coeso SdS e dal Comune per avvicinare i più piccoli alla lettura.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.