Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giro di vite antidegrado, gli agenti della Municipale allontanano i parcheggiatori abusivi

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – E’ bastata la presenza di due agenti della Polizia Municipale, posizionati al parcheggio di via Inghilterra per ottenere un ottimo risultato. Nella zona, infatti, è frequente e nutrita la presenza di parcheggiatori abusivi che, con insistenza, chiedono soldi ai cittadini che posizionano le proprie vetture sugli stalli di sosta gratuiti. Una fastidiosa abitudine che più volte era stata segnalata dai residenti della zona e anche dai frequentatori del supermercato presente nel centro commerciale. L’operazione di questa mattina ha visto all’opera i due agenti della Municipale dalle 9.30 alle 13 e tanto è bastato perché i parcheggiatori abusivi si allontanassero, al punto che una sola persona è stata generalizzata. L’intervento che rientra nell’ambito dell’ordinanza antidegrado emessa dal sindaco, per la zona di via Inghilterra è stato esteso anche ai parcheggiatori abusivi con un’azione che ha raccolto il consenso dei cittadini. In molti, infatti, hanno espresso soddisfazione per una condizione più vivibile dell’area che nei giorni scorsi era stata anche bonificata, con un altro intervento della Municipale volto ad allontanare i senza tetto che avevano trovato rifugio nel centro commerciale.

«L’intervento si è reso necessario per le continue lamentale dei cittadini – spiega Lorena Pollazzi, responsabile del nucleo operativo antidegrado della Polizia Municipale -. La presenza del nostro personale è stato un buon deterrente. Per questo motivo, di concerto con il comandante Felice Carullo, nei prossimi giorni estenderemo il servizio ad altre zone della città interessate dallo stesso fenomeno».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.