Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Amministrative: la Baldi dice sì alla candidatura. «Sono pronta anche alle primarie»

di Daniele Reali

FOLLONICA – Eleonora Baldi torna protagonista a Follonica e scioglie anche gli ultimi dubbi sulla sua candidatura a sindaco.

«Ho manifestato il mio interesse a candidari e sono pronta anche ad affonrtare la corsa delle primarie». Così la prima cittadina del Golfo che, alla vigilia delle feste natalizie, rompe gli indugi sul suo futuro politico e lancia la sfida agli altri competitor dentro al suo partito e al centrosinistra.

Data e regolamento per le primarie sono state decisi proprio ieri dal partito a livello regionale. E se per il voto è stata fissata la data di domenica 23 febbraio tra le regole è stato stabilito che i sindaci uscenti al primo mandato non hanno bisogno di firme o “avalli” da parte di iscirtti e dirigenti e che possono accedere alle primarie in modo diretto.

«Ho atteso che si aprissero gli scenari sulle ammnistative – dice la Baldi – per capire come rapportarmi con gli elettori, con il mio partito e con la coalizione. In tanti tra cittadini e associazioni, e anche nella mia giunta, mi hanno chiesto di proporre la mia candidatura e se ci saranno primarie io sono a disposizione. Pur riservandomi il confronto con il partito e con la coalzione ho maturato l’idea di portare a termine un percorso amministrativo iniziato nel 2009».

Entro il 10 gennaio, come da regolamento, la Baldi dovrà formalizzare la sua candidatura. Poi sarà tempo di campagna per le primarie e di confronto con gli altri aspiranti sindaci del centrosinsitra. «Rispetto i metodi e le scelte del mio partito e per questo se ci sono altri candidati alle primarie sarà giusto sfidarsi, ma non come avversari soltanto come competitor».

Sul numero di possibili sfidanti c’è ancora da interpretare bene il regolmaneto varato a Firenze, ma pare che ci sia la possibilità di avere diversi candidati: i criteri di ammissione della candidatura prevedono il sostengo del 40% dei membri dell’assemblea comunale, ma le candidature potrebbero essere “incoraggiate” anche dalle firme dei semplici iscirtti al Pd. E in attesa di sapere chi vorrà scendere in campo per Follonica, l’unica certezza, e in politica è già tanto, è la presenza di Eleonora Baldi che ha parlato anche di eventuali alleanze e della squadra di governo nel caso dovesse guidare lei di nuovo il centrosinistra e l’amministrazione del Golfo. «Il Pd da solo arriverebbe sicuramente primo – dice il sindaco –, ma andrebbe poco lontano. Per questo ci vuole una colazione che venga costruita intorno ad un progetto di sinistra che tenga conto di priorità e emergenze lavoro e impegno».

E per una candidatura che arriva un’altra se ne va perché proprio la Baldi ha confermato che il suo commino sarà insieme ad Andrea Benini. Un ticket insomma all’americana che già pronto per le sfide del 2014.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.