Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cancellata la centrale 118 a Grosseto. La regione: «Non significa minore sicurezza in Maremma»

Più informazioni su

FIRENZE – “Voglio rassicurare i cittadini, gli operatori, gli amministratori di Grosseto e della Maremma, che in questi giorni hanno espresso preoccupazione per il fatto che l’assenza di Grosseto tra le aziende che ospiteranno le 6 centrali operative del 118 possa significare una minor sicurezza per i cittadini grossetani. Non sarà assolutamente così, e a tutti i cittadini toscani sarà garantita la massima sicurezza, indipendentemente dalla collocazione delle centrali operative”. L’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni difende con decisione la scelta organizzativa fatta dalla giunta a proposito della riorganizzazione delle centrali operative del 118.

“Il buon funzionamento del sistema di emergenza – sottolinea l’assessore – non dipende affatto dalla collocazione fisica delle centrali operative, ma dallo loro organizzazione, dalla qualità professionale degli addetti, dalle attrezzature tecnologiche installate e dai protocolli che si utilizzano. E le scelte fatte, in base agli approfondimenti effettuati dall’apposita commissione tecnica istituita dall’assessorato, prima che a una logica di risparmio, rispondono alla necessità di migliorare la qualità del servizio e accrescere la sicurezza per i cittadini, che non risentiranno del cambiamento organizzativo, né dovranno modificare in alcun modo le proprie abitudini”.

Infine l’assessore ribadisce: “Il 118 a Grosseto e in Maremma verrà potenziato, per assicurare ai cittadini tutta la sicurezza necessaria”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da orfeo

    Giusto Piero, Grosseto e la maremma, contano per Firenze, quanto conta l’Italia per l’Europa.

  2. Scritto da Piero Simonetti

    Premetto di non conoscere a fondo la problematica, ma leggendo le dichiarazioni dell’assessore non posso evitare di rilevare una evidente contradditorietà. Dice l’assessore che “il buon funzionamento del sistema di emergenza non dipende dalla sua ubicazione fisica”. Io credo che se elimino od allontano la caserma dei pompieri, l’incendio verrà spento più tardi (se va bene) e con danni maggiori. E quale sarebbe l’apposita commissione tecnica istituita dall’assessorato? Ma evidentemente Grosseto a Firenze conta sempre meno nella politica dei servizi sociali e del diritto alla salute.