Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto si candida a città “internet free”. Con Maremma Wifi ecco tutti i punti per navigare gratis

GROSSETO –  Prosegue a pieno ritmo il percorso per rendere la città di Grosseto sempre più ‘internet free’. Il progetto Maremma Wifi, gestito dalla Provincia di Grosseto che vi ha investito in questi anni notevoli risorse, verrà infatti potenziato attraverso un contributo del Comune di Grosseto, che vuole estendere la copertura internet in città e nelle frazioni. Attualmente sono già molte le aree del territorio comunale servite da ‘Maremma Wifi’, utilizzate da turisti, visitatori ma anche cittadini grossetani, ma proprio nell’ottica di offrire a turisti e residenti nuovi servizi, il Comune ha investito circa 16mila euro per affidare alle due società pubbliche Netspring ed Investia l’estensione del servizio Maremma WIFI, realizzando finalmente una ampia compertura della città di Grosseto. Questa capillarità permetterà anche di evitare l’interruzione del segnale oggi presente in varie zone urbane, dovuto alla sporadicità degli hot-spot.

Oltre agli attuali hot-spot già posizionati nei principali punti di interesse (parchi Ximenes, via Giotto e Ombrone, Porta Corsica, piazza Dante, Biblioteca Comunale, Pronto soccorso Ospedale, ecc), nelle prossime settimane il Comune estenderà il servizio in varie zone a partire dalla cinta muraria: piazza Baccarini (Museo archeologico e d’arte della Maremma), piazza Pacciardi (Museo storia naturale), piazza Duomo, piazza Dante, piazza san Francesco, piazza del Sale, porta Nuova, porta Corsica, viale Porciatti, passaggio via Mazzini – via Manetti, piazza Rosselli, zona stadio e Campo Zauli e la piazza del Tribunale.

Marina di Grosseto è già stata servita da Maremma WI-Fi lungo la passeggiata a mare (potenziando il servizio in occasione dei recenti campionati mondiali di vela), ma l’obiettivo delle due Amministrazioni locali è di portare presto il servizio anche ad altri centri abitati grossetani partendo da Roselle ed Alberese, grazie al lavoro sinergico con le due società strumentali partecipate, NetSpring per l’apporto informatico ed Investia per la parte impiantistica e dei cablaggi, allo scopo di offrire un servizio gratuito a tutto gli amanti ed appassionati della libera navigazione.

Questo intervento si inserisce nell’ambito del nuovo sistema di informazione turistica ‘Grosseto 2.0′, realizzato dal Comune e cofinanziato dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, che permette a turisti e cittadini di accedere ad informazioni utili in varie lingue sul patrimonio storico-culturale cittadino e servizi utili per la cittadinanza, attraverso l’uso delle nuove tecnologie informatiche disponibili a tutti con l’uso di smartphone e tablet.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.