Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Brindisi di auguri per l’Associazione Industriali che pensa al futuro: 2014 anno della ripresa?

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Un brindisi di auguri come da tradizione è quello messo in atto dall’Associazione Industriali di Grosseto che però non ha perso l’occasione per fare il punto sul quadro economico che andrà a delinearsi con l’anno nuovo. Un 2014 che da molti è atteso per una ripresa e una prima uscita dalla crisi più volte invocata. Assieme al presidente Mario Salvestroni e al direttore Antonio Capone, sono intervenuti il presidente della Camera di Commercio Giovanni Lamioni e Luigi Biggeri, professore emerito di statistica economica già presidente dell’Istat. A lui è toccato focalizzare il quadro generale sul possibile andamento del 2014.

«Le prospettive per la fine di una recessione ci sono – ha detto Biggeri -, ma non ci sono assolute certezze su come avverrà la ripresa. Quando finisce una crisi è sempre così, si può ripartire in modo veloce o in modo lento. I presupposti lasciano intendere che la ripresa sarà lenta, anche perché si avverte la carenza di riforme. In questo ambito la politica qualcosa sta facendo, ma non è mai semplice guidare la situazione dall’alto. A questo scenario bisogna aggiungere che sia le famiglie che le imprese hanno difficoltà di accesso al credito. Molte famiglie under 35 non hanno accesso ai mutui per la prima casa e questo di conseguenza colpisce il settore dell’edilizia, volano dell’economia che nell’ultimo periodo ha subito un tracollo».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.