Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Natale con i tuoi”: musica, arte e cinema nel format di Fondazione Grosseto Cultura

GROSSETO – “Natale con i tuoi” è il format promosso dalla Fondazione Grosseto Cultura che ogni anno riunisce durante le feste natalizie i talenti maremmani che tornano a casa dopo un periodo di fatiche e di successi. Musica, arte e cinema saranno il motore delle tre giornate che si svolgeranno il 23, il 28 e il 29 dicembre e che alla finalità culturale, ancora una volta, vedranno affiancata quella benefica: tutte le iniziative saranno a ingresso gratuito ma verranno raccolti fondi per sostenere la Casa della Carità della parrocchia di Maria Ss. Addolorata. Il format “Natale con i tuoi” incrocia sulla sua strada altre importanti iniziative che la Fondazione Grosseto Cultura ha in programma nei mesi di dicembre e gennaio.

La prima è il Concerto per il quarantesimo anniversario dell’Istituto Musicale Comunale Palmiero Giannetti: lunedì 23 dicembre a partire dalle 17.00 al teatro degli Industri si esibiscono gli allievi, il coro InCantus, l’orchestra Giovanile Città di Grosseto e il Saxophon Ensemble.

La seconda grande iniziativa che incontra “Natale con i tuoi” è il progetto FUORI, per la promozione e valorizzazione degli artisti della provincia under 35: il 28 dicembre sarà inaugura la mostra al Cassero alle 17.30 con il concerto Collision e dalle 20.00 after party allo spazio creativo Officina, dell’associazione culturale CLAN: una serie di eventi collaterali (proiezioni, presentazioni di libri…) accompagneranno verso le due giornate di studio sulla critica e il mercato dell’arte in programma il 16 e 17 gennaio con importanti relatori nazionali.

Il 29 dicembre, nell’auditorium della Ss. Addolorata, maratona di cinema made in maremma: ospiti i registi e gli attori delle opere che saranno accolti dall’applauso di casa. E infine c’è Comete, la mostra che nei giorni dell’Epifania è allestita alla chiesa dei Bigi. Quest’anno resta il mistero sull’artista che curerà l’allestimento visto che sarà scelto tra i partecipanti al progetto “Fuori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.