Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lega Pro: Poggibonsi-Gavorrano 1-0. Minerari stesi su calcio di rigore

Più informazioni su

POGGIBONSI – Cade in trasferta il Gavorrano, piegato da un calcio di rigore che affossa nuovamente le speranze di risalita della squadra di Masi che resta bloccata a quota 12 punti, in penultima posizione di classifica. Primo tempo sostanzialmente equilibrato con i padroni di casa che esercitano un lieve predominio territoriale che si tramuta in un tre possibilità su corner, mentre i rossoblù, ancora una volta fortemente rimaneggiati per le contemporanee assenze dei due difensori centrali, Sirignano (infortunato) e Fatticcioni (squalificato), restano piuttosto concentrati nel pacchetto arretrato.

In una gara che ben presto va in stallo, occorre l’episodio per decidere le sorti del confronto. Al 57′ ecco materializzarsi la più ghiotta delle occasioni per i padroni di casa che usufruiscono di un calcio di rigore che costa anche l’espulsione per Vinci, reo di aver commesso fallo da ultimo uomo. Dal dischetto si presenta capitan Pera che non fallisce il penalty e condanna ad una nuova sconfitta il Gavorrano che, dopo l’abbuffata di reti realizzata nell’ultimo turno con tre segnature in grado di garantire il successo sul Tuttocuoio, torna a palesare i problemi offensivi, anche perché la squadra di Masi chiude in 9 uomini dato che viene espulso anche Santini.

POGGIBONSI – GAVORRANO 1-0 

POGGIBONSI: Di Salvia, Tafi, Roveredo, Rebuscini, De Vitis, Checchi, Baldassin, Scampini, Casucci (82′ Tessari), Pera (93′ Menegaz), Ferri Marini (86′ Scardina).  A disp.: Mangolini, Pupeschi, Giacomelli, Lombardi. Allenatore: Marco Tosi. GAVORRANO: Forte, Chiarini, Ropolo, Mazzanti, Vinci, Zane, Fiordiani, Fossati (68′ Nocciolini), Falomi (81′ Bianconi), Khoris (61′ Miano), Santini. A disp.: Scarfagna, Esposito, Bianchi, Gentili. Allenatore: Marco Masi. Arbitro: Enzo Vesprini della sezione di Macerata. RETI: 57′ Pera rig. (P). Ammoniti: Pera (P), Santini (G), Chiarini (G), Di Salvia (P). Espulsi: Vinci (G) al 56′ per fallo da ultimo uomo, Santini (G) per gioco scorretto. Note: al 67′ espulso mister Tosi (P) per proteste. Angoli 5-1. Spettatori 391 per un incasso di 1.132 euro. Recupero 1′ e 4′.

Classifica Lega Pro Seconda Divisione: Cosenza 32 Teramo 30 Foggia e Casertana 27 Vigor Lamezia 25 Aversa Normanna, Melfi e Castel Rigone 23 Tuttocuoio, Ischia, Poggibonsi e Chieti 21 Aprilia 19 Messina 18 Sorrento 16 Martina Franca 15 Gavorrano 12 Arzanese 9.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.