Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La luna e i cambiamenti climatici: l’ultimo libro del metereologo Roberto Madrigali – FOTO foto

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Il ruolo della luna sui cambiamenti climatici. È il tema trattato dall’ultimo libro del metereologo Roberto Madrigali, e poresentato questa mattina preso la sala Pegasio della Provincia. “il futuro della terra è scritto nella luna” il titolo di un libro di divulvazione scinetifica ma di facile fruizione anche per il semplice appassionato o per il profano.

«È un documento scientifico – afferma Madrigali – una ricerca sui mutamenti climatici. Un libro molto sofferto perché controcorrente rispetto alle teorie predominanti, ma io sono stato sempre convinto della mia teoria. Sono molto feliche che la casa editrice sia la Aracne, casa editrice prestigiosa soprattutto per quanto riguarda la divulgaione scientifica».

Quello di Madrigali è un percorso di studi e ricerche che parte da lontano, e che si completa proprio con questa ultima scoperta sul ruolo della Luna, quello chen lui chiama «l’utlimo anello della catena, della scoperta, che mi ha spiegato cosa muovesse questo immenso flusso d’aria della componente a getto. Poiché si tratta di una cosa particolarmente vasta, co voleva una forza altrettanto importante. Sino ad ora si pensava che la luna spostasse e agisse solo sugli oceani e sulle maree, e invece il suo influsso va ben oltre, influenzando il clima».

 

 

(per ingrandire cliccare sulle immagini)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.