Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Comar si rinnova: il consorzio inaugura il nuovo centro revisioni per auto

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Un taglio del nastro atteso due anni, tanto il tempo che è servito per prendere possesso della nuova struttura che rappresenta il futuro del consorzio maremmano autoriparatori. Con 90 consorziati in tutta la provincia di Grosseto, la Comar resta un punto di riferimento nel settore e attraverso una struttura all’avanguardia punta in maniera decisa a crescita e sviluppo dei servizi offerti.

La nuova struttura in via Rubino è stata inaugurata oggi, ma di fatto è già attiva: «Abbiamo due linee di revisione che vanno dai motorini per arrivare ai camper e agli autocarri fino a 35 quintali, quindi racchiudono una vasta gamma di veicoli – spiega il presidente Comar Loreno Baroni -. La nuova sede indubbiamente, può offrirci qualcosa di più rispetto al passato e questo va a tutto vantaggio dei consorziati, ma anche della cittadinanza, verso la quale siamo aperti». La nuova struttura vanta anche un’aula didattica per i corsi di aggiornamento e formazione. «E’ una soddisfazione avere una struttura tutta nostra sulla quale contare – precisa il vicepresidente Comar Luca Pecci -, siamo presenti sul territorio dal 1994 con macchinari all’avanguardia, di strada ne abbiamo fatta diversa, anche con una discreta sperimentazione. Contiamo anche di allargare il numero di associati in modo da fornire servizio, ma al tempo stesso raccogliere anche nuove idee».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.