Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per creare una rete di supporto a malati e famiglie nasce la consulta della salute mentale

Più informazioni su

GROSSETO – Lunedì 16 dicembre, dalle 16 alle 18, nella sala consiliare del Municipio di Grosseto in piazza Duomo, si terrà un incontro pubblico, aperto a tutti i cittadini ed operatori sanitari, per un importante momento di confronto ed ascolto della cittadinanza grossetana sulle tematiche inerenti la salute mentale e sui relativi servizi, alla presenza del sindaco Emilio Bonifazi e del direttore generale Asl 9 Fausto Mariotti, durante la quale verrà presentata la Consulta dipartimentale per la salute mentale della Asl 9, le sue finalità ed i suoi progetti.

La consulta, istituita circa un anno fa dalla Asl 9, è un tavolo permanente di confronto e partecipazione tra l’istituzione sanitaria, le istituzioni locali e la cittadinanza. Ha il compito di supportare la programmazione dei servizi e delle attività nonché la valutazione degli interventi e degli esiti in particolare. Quest’organismo, composto da cittadini, associazioni, cooperative, famiglie, gruppi di auto-aiuto, operatori e istituzioni, intende rappresentare uno strumento di collaborazione, con la finalità di informare, ascoltare e sviluppare sinergie intorno al tema della salute mentale come prezioso bene sociale.

Obiettivo dell’incontro è quello di attivare attenzione intorno alla salute mentale come bene comune che si nutre di relazioni e di partecipazione, attivando i cittadini a prendersi cura del territorio che li ospita, costruendo insieme agli altri il senso di appartenenza alla comunità, il senso di solidarietà e il senso dell’etica della convivenza civile. L’incontro prevede, perciò, ampio spazio per l’ascolto dei cittadini che vorranno intervenire sul tema, portando le loro esperienze e le loro esigenze.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.