Blitz in comune dei Carabinieri, Cinelli: «Sequestarti hard disk»

MAGLIANO IN TOSCANA – «Abbiamo incontrato il sindaco per avere informazioni sul blitz dei carabinieri e mentre eravamo da lui è arrivata anche Forestale e Asl» Diego Cinelli e Salvatore Capodipodaro Marchetta consiglieri di opposizione a Magliano in Toscana si dicono sconcertati «In merito al bliz effettuato dai carabinieri nel Comune di Magliano in toscana venerdi 6 dicembre, lunedì ci siamo recati dal sindaco. Lì abbiamo appreso che il sindaco ne sapeva meno di noi. Cosa peraltro gravissima perché essendo a capo di un amministrazione dove ci si vede portare via gli hard disc dei compiuter di un intero settore crediamo si debba essere a conoscenza di ciò che succede».

«Mentre eravamo a colloquio col sindaco, ci hanno interrotto dicendo che erano arrivati il Corpo Forestale dello Stato e la A.S.L. che dovevano parlare col sindaco. A quel punto, io e il consigliere Condipodaro – prosegue Cinelli – abbiamo mostrato la nostra disponibilità a sospendere l’incontro per poi riprendere dopo, cosa che, di fatto, non è mai avvenuta».

Commenti