Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Operazione antidroga in città, i passanti la scambiano per un inseguimento con sparatoria

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Una importante operazione antidroga, un arresto, le auto che partono a sirene spiegate per portare in carcere l’arrestato.

E questo quello che è successo poco dopo le 20 di questa sera e che alcuni residenti hanno scambiato per una sparatoria «colpi forti – ci hanno raccontato – avevamo le finestre aperte, abbiamo assistito all’inseguimento».

In realtà erano solo le auto della questura che ripartivano a sirene spiegate dirette verso il carcere di Grosseto. Insomma un quadro molto più rassicurante rispetto a quello che era emerso in un primo momento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da roberto

    era ora aspettavamo da lunghi mesi che cio’ avvenisse ma ancora deve essere fatta molta pulizia per il marciume che gravita tra via bellini via cesare battisti via fossombroni e via amiata…..siamo stufi e stanchi e speriamo che la magistratura questa volta li tenga dentro e non tre giorni dopo ritrovarseli a giro nuovamente ..come troppo spesso accade…