Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie: è ufficiale, eletti 3 “renziani” e il candidato di Civati – Ecco tutti i nomi dei delegati

di Daniele Reali

GROSSETO – È stato ufficializzato oggi il risultato delle primarie di domenica scorsa e con questo anche l’elenco dei delegati che faranno parte della nuova assemblea del Partito democratico. Dalla provincia di Grosseto saranno in quattro a far parte dell’assise romana: tre renziani e un civiatiano, mentre rimane “a bocca asciutta” l’area legata a Gianni Cuperlo.

Per la lista del sindaco di Firenze sono stati eletti Valentina Culicchi, Maurizio Bizzarri e Matilde Giovani, mentre per la lista del candidato lombardo è stato eletto Andrea Santini.

In Toscana in totale sono 76 i delegati che andranno a comporre l’assemblea nazionale. I nomi, come detto, sono stati ufficializzati oggi nel corso della riunione della commissione regionale per il congresso, coordinata da Antonio Mazzeo, che nell’occasione ha ribadito «il ringraziamento ai 400mila toscani che hanno partecipato, ai 5mila volontari che hanno reso possibile la giornata di festa di domenica scorsa e alla commissione stessa che in questi tre mesi ha lavorato in maniera assidua per il regolare svolgimento del congresso».

Su 76 degli eletti in assemblea nazionale, 44 persone hanno meno di 40 anni e di queste 11 persone sono under 30. Dei 76 eletti, 59 erano collegati alla candidatura di Matteo Renzi, 9 a Gianni Cuperlo e 8 a Pippo Civati. I risultati definitivi riportati in Toscana dai candidati a segretario nazionale sono i seguenti: Matteo Renzi 78.45%, Gianni Cuperlo 11.42%, Pippo Civati 10.13%.

Ecco la lista completa con tutti i 76 membri eletti provincia per provincia e territorio per territorio: LINK.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.