Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ha quasi staccato il braccio al padrone. In seimila chiedono di salvare Zorro

Più informazioni su

GROSSETO – Sono oltre 5800 e stanno crescendo di ora in ora le firme dei cittadini che chiedono di salvare Zorro su Change.org, la nota piattaforma che ospita petizioni pubbliche. Non 300 email, come uscito sulla stampa, ma molte di più. Una vera sollevazione popolare che appoggia la battaglia LAV e difende il rispetto della legge e della vita. E oggi pomeriggio Change.org ha contattato telefonicamente il responsabile LAV Grosseto, Giacomo Bottinelli, annunciando un rilancio della petizione: dal sito stesso partirà domattina un invito alla firma nei confronti degli utenti che più spesso sottoscrivono appelli animalisti.

“Mi sarei aspettato una telefonata del sindaco di Massa Marittima – dichiara Giacomo Bottinelli – invece noto con dispiacere che non c’è disponibilità al dialogo. Il nostro scopo è dimostrare che Zorro è recuperabile e che la ASL ha effettuato una valutazione sommaria, ma anche quello di far capire agli amministratori pubblici che prima di uccidere un animale esistono altre vie, se si ha la saggezza e l’umiltà di mettersi a un tavolo con le associazioni”.

Per firmare la petizione per Zorro basta un clic su http://chn.ge/1brjQKP

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.