Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Renzi stravince in Maremma e conquista tutti i comuni. Ecco i membri eletti al nazionale

di Daniele Reali

GROSSETO – Un uomo solo al comando. E questa volta è proprio il caso di dirlo. Matteo Renzi, il super favorito, agguanta la vittoria nella primarie e diventa il super segretario del Partito democratico. E se a livello nazionale ottiene un risultato molto più alto di quello che raggiunse Pierluigi Bersani nel 2009 (61%) con il 68%, in provincia di Grosseto il sindaco di Firenze fa ancora meglio e sfonda il muro del 78% vincendo in tutti i comuni maremmani.

E per un candidato che taglia il traguardo in fuga, ce ne sono altri due che registrano una sonora sconfitta. Il dato che balza più agli occhi è quello di Gianni Cuperlo che nella competizione grossetana arriva ultimo dietro anche a Giuseppe Civati, considerato  da tutti come l’outsider designato. Invece “Pippo” è riuscito per una manciata di decimali a superare Cuperlo. Alla fine i dati ufficiali raccontano questo risultato: 78,13% (13.347) per Matteo Renzi, 11,17% (1.908) per Pippo Civati, 10,69% (1.826) per Gianni Cuperlo.

Interessante è anche il dato sulla partecipazione alle primarie: alla vigilia dal Pd non si aspettavano questi numeri, ma così come è accaduto anche in passato la provincia di Grosseto ha dimostrato un buon feeling con questo tipo di consultazione. Alla fine i votanti sono stati più di 17 mila, un piccolo esercito in linea con i numeri del passato: nel 2012 infatti furono 18 mila i votanti e allora furono primarie di coalizione. Mentre Matteo Renzi ha vinto la sfida per la segreteria, il Pd riesce nell’impresa di vincere quella della partecipazione.

Gli eletti nell’assemblea nazionale – Con il risultato ottenuto Matteo Renzi si porta a casa 3 delegati su quattro in provincia di Grosseto, mentre il quarto delegato sarà eletto dopo il calcolo dei resti a livello regionale. I nomi dei delegati nazionali della provincia di Grosseto sono: Valentina Culicchi, Maurizio Bizzarri e Matilde Giovani per Renzi e uno tra Andrea Santini (Civati) e  Ilaria Fucili (Cuperlo). Come detto bisognerà aspettare la ripartizione dei delegati a livello regionale: nonostante che Civati abbia preso più voti di Cuperlo non è ancora detto che in provincia di Grosseto elegga un delegato.

Numeri, alti e bassi – Il comune più renziano è stato Cinigiano: lì il sindaco di Firenze ha preso più del 91%. Semproniano è invece il comune dove Renzi ha ottenuto il risultato peggiore: 70,24%.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.