Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball, Progetto Grosseto ammesso alla IBL1. Rosini: «Amministrazione sa fare squadra»

GROSSETO – Il Progetto Grosseto è stato ammesso tra le otto squadre dell’ IBL1, ovvero il campionato principale di Baseball Italiano, che pertanto vedrà sulla griglia di partenza, con inizio ufficiale il 4 aprile 2014, tra le grandi, anche Grosseto, assieme alle acerrime nemiche di sempre, Nettuno, Parma, Bologna, Rimini, San Marino. «Oggi vediamo che raccogliendo e mettendo insieme tutte le risorse disponibili, il “batti e corri” grossetano potrà offrire ai numerosi appassionati di questo sport, uno spettacolo adeguato alle loro aspettative ed al blasone del baseball maremmano – spiega il consigliere comunale del Pd Stefano Rosini -. Questo anche grazie alla paziente e fattiva opera di mediazione dei rappresentanti dell’ Amministrazione Comunale, che hanno profuso, con particolare riferimento alla certosina attività istituzionale, svolta durante gli ultimi mesi, dal vicesindaco ed Assessore allo Sport Paolo Borghi, con il solo ed unico intento di arrivare a questa unione di soggetti sportivi, per riportare velocemente Grosseto tra le prime squadre italiane di questa disciplina».

«Possiamo dire che la città di Grosseto, deve essere più che soddisfatta di questa ammissione all’ IBL1, vista la storia e l’importanza che il baseball a sempre rappresentato, anche per la rilevanza sociale, d’impegno ludico e sportivo, con particolare riferimento ai giovani – prosegue Rosini. Vorrei ricordare che Grosseto poteva affiancare, quale ennesimo flop, città ben più importanti sotto il profilo sportivo, come Torino, Firenze, Milano, Reggio Emilia, Modena, invece questo non è avvenuto anche grazie alla costanza di tutti coloro che hanno creduto in questo progetto di rilancio del baseball cittadino».

«Possiamo perciò dire, senza dubbio, che la volontà dell’Assessorato allo Sport del nostro ente, ovvero quella di “Fare squadra”, è stata alla fine premiata anche dalla Federazione Italiana Baseball Softball, nonché dagli altri competitor – conclude Rosini – e adesso tutti insieme a tifare il “Progetto Grosseto”».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.