Quantcast
Cronaca

Riprende domani il processo Concordia con la testimonianza di Gregorio De Falco

gregorio de falco

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Riprende domani con alcuni dei teste chiave della vicenda che ha portato al naufragio della Concordia il processo contro il capitano Francesco Schettino.

Domani in aula sarà sentito infatti Gregorio De Falco, della capitaneria di porto di Livorno che la notte del naufragio parlo al telefono con Schettino intimandogli di “tornare a bordo”. Ma saranno sentiti anche l’ammiraglio della capitaneria di Porto Ilarione Dell’Anna, il vicesindaco di Isola del Giglio Mario Pellegrini e il comandante dei Vigili del fuoco di Grosseto Ennio Aquilino.

Nell’udienza di martedì 10 sarà invece la volta do Martino Pellegrini, 1° ufficiale di coperta della nave, Roberto Galli, della Polizia municipale di Isola del Giglio. Raluca Soare, infermiera di Costa Concordia, e Andrea Calissi, ausilio del primo ufficiale Giovanni Iaccarino.

commenta