Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mezzi elettrici a noleggio, parte il progetto per la qualità dell’aria nei centri urbani

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Noleggiare mezzi elettrici per muoversi in città. Adesso anche a Grosseto si può fare, grazie al progetto portato avanti dal Comune. «L’avevamo promesso e l’abbiamo fatto – spiega l’Assessore Giancarlo Tei -, ora attendiamo le prime risposte per vedere come sviluppare il servizio e magari anche come perfezionarlo e ampliarlo». Otto quadricicli, due autocarri, dieci biciclette a pedalata assistita, tutti mezzi elettrici che entro la fine del 2013 entreranno in possesso del Comune di Grosseto, grazie ad un investimento complessivo di 193mila euro vincolati ad un bando regionale, e che saranno messi a disposizione per il noleggio. «Tengo a precisare – osserva Tei – che sono gli unici mezzi che potevamo acquistare, dato che fino al 2015 la finanziaria dello Stato impedisce alle amministrazioni di comprare auto. Un principio che in linea di massima è corretto, ma che diventa distorto se parliamo di auto elettriche che magari potrebbero sostituire vetture a gasolio vecchie e inquinanti».

L’iniziativa del noleggio dei mezzi elettrici è stata resa possibile attraverso il contratto di usufrutto di affidamento della gestione del servizio alla Grosseto Parcheggi, società in house del Comune. «Abbiamo fortemente creduto in questo progetto – spiega il direttore generale Alberto Paolini -, i tempi burocratici non hanno consentito di arrivarci prima, ma adesso possiamo far partire l’iniziativa già dal prossimo gennaio, con i mezzi disponibili nella nostra sede di via Orcagna». I mezzi potranno essere noleggiati al costo di 13 euro al giorno per un massimo di tre giorni consecutivi, nell’ambito del progetto ad emissioni zero per la qualità dell’aria nei centri urbani, rientrano anche quattro colonnine elettriche per la ricarica che verranno collocate in via Inghilterra, piazza De Maria, Marina di Grosseto e Alberese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.