Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A scuola di emergenza: in Maremma si “insegna” come difendere il territorio

GROSSETO – Riqualificare e potenziare la rete delle associazioni coinvolte nelle emergenze del territorio, favorendo e approfondendo nei volontari la consapevolezza del loro ruolo sociale essenziale per la protezione del territorio e della sua comunicazione. Questi sono alcuni degli importanti obiettivi a cui mira il corso “Ripartire dal territorio” promosso dall’associazione Agape, in collaborazione con il Circolo Festambiente, la Parrocchia Santa Maria Goretti, l’associazione Albinia Viva, l’Istituto Comprensivo Albinia, la Pro Loco di Albinia, l’associazione Vita, il Comune di Orbetello, il Comune di Magliano e la Provincia di Grosseto.

Il corso strutturato in lezioni frontali e seminari si terrà ad Albinia dal 12 dicembre 2013 all’8 febbraio 2014, e approfondirà tematiche quali: vincoli, i rischi e la prevenzione; ecosistema maremmano;  rete dei volontari; comunicazione web come mezzo importante di rilancio territoriale e organizzativo.

L’iscrizione al corso è completamente gratuita, ma necessita dell’invio della scheda di iscrizione alla segreteria organizzativa entro il 5 dicembre 2013. La partecipazione prevede un massimo di 20 iscritti a cui verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Un’occasione formativa importante, in cui il ricordo dell’alluvione è ancora forte e l’emergenza non è ancora terminata, per dare nuovo impulso e direzione alla crescita del nostro territorio. Per informazioni sul corso: associazione agape@alice.it – 0564.870251.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.