Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Kick Boxing: Niro lancia un nuovo assalto alle finali di Oktagon

GROSSETO – Gli eventi sportivi organizzati dalla Fight Gym Grosseto per il 2013 sono culminati nell’intenso weekend del 9 e 10 Novembre scorsi, con lo svolgimento della prima edizione dei campionati regionali di kick boxing e muay thai della federazione Fight1, organizzati a Grosseto dalla società del presidente Amedeo Raffi e del maestro Raffaele D’Amico. La manifestazione, che ha riscosso un buon successo di pubblico, è stata accompagnata il sabato sera da una riunione interregionale tra i pugili della Fight Gym Grosseto e una rappresentativa di atleti abruzzesi e pugliesi. La serata, svoltasi nella palestra provinciale di Via Meda, si è conclusa con la vittoria di tre dei giovani pugili del sodalizio grossetano: Riccardo Cimmino, Simone Giorgetti ed il I serie Paul Costantin Cocolos.

Non sono però ancora terminati gli impegni di quest’anno per i combattenti maremmani: un ultimo importante appuntamento attende i due kickboxers professionisti di punta della società, Giovanni Niro e Simone Giorgetti. Domenica 8 Dicembre a Foggia infatti i due atleti della società di Raffi e D’Amico parteciperanno al gala di kick boxing K-1 Demolition Fighting della federazione Fight1. Niro sarà di nuovo impegnato nelle selezioni per la fase finale di Oktagon, in un match 5×3′ al limite dei 65 kg contro il pugliese Eros Rollo di Lecce; il giovane Giorgetti salirà invece sul ring contro il messinese Riccardo Torre in un incontro 3×3′ al limite dei 71 kg.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.