Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Castiglione restituisce l’Imu prima casa a chi la richiede. Già stanziati 200 mila euro

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Una iniziativa di cui si è tanto sentito parlare, ma che non ha ancora trovato applicazione pratica né da parte del Parlamento né da parte di altri Comuni italiani, a Castiglione della Pescaia diventa realtà. Sì, infatti fino a lunedì 16 dicembre, i proprietari di una sola casa adibita ad abitazione principale, potranno fare richiesta della restituzione dell’IMU 2012. Questa opportunità dipenderà anche dal reddito: infatti l’iniziativa garantirà tutti quei cittadini che, oltre ai requisiti sopraelencati appartengono ad una fascia ISEE inferiore a 36 mila euro.

Per questa operazione, il Comune di Castiglione della Pescaia, ha messo a disposizione una somma massima di 200 mila euro, come contributo a sostegno delle fasce più deboli e disagiate della popolazione in una situazione generale di crisi economica: “L’attenzione dell’amministrazione rimane sempre rivolta al sostegno delle famiglie e delle imprese – dice l’assessore alle finanze Federico Mazzarello -. Per questo, l’amministrazione castiglionese ha avviato una serie di interventi che comprendono la non introduzione delle addizionali comunali IRPEF, lo stanziamento di 80 mila euro per interventi a sostegno delle imprese, i buoni scuola, buoni sport e buoni musica per i bambini, mantenendo inoltre invariati gli stanziamenti per interventi nel sociale”.

Per accedere e beneficiare del suddetto contributo sarà necessario rispondere ad alcuni requisiti di base:

– essere proprietario/a per una quota maggiore o uguale al 50% di un immobile sito nel Comune di Castiglione della Pescaia e destinato ad abitazione principale;

– l’immobile di proprietà deve appartenere alle categorie catastali A/2, A/3, A/4, A/5, A/6.

Per avere informazioni e scaricare il bando consultare il sito www.comune.castiglionedellapescaia.gr.it oppure chiamare l’ufficio tributi 0654 927160.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.