Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallamano, Serie A2: Grosseto-Rubiera 29-34. Gara spettacolare, ma amara per i maremmani

GROSSETO – Sconfitta per la Solari e Tecnologie Ambientali contro il Rubiera per 29 a 34 nella prima giornata di ritorno del campionato di Serie A2. La squadra grossetana ha lottato fine all’ultimo minuto mettendo più volte in difficoltà la difesa avversaria. Purtroppo i soliti errori di conclusione hanno favorito il contropiede avversario che alla fine è risultato decisivo. Nella squadra locale si sono evidenziati Radi che, fino a quando non si è infortunato, con la sua regia ha dato ordine ed efficacia all’attacco grossetano. Paterna realizzatore di 8 goal e Coppi che nel ruolo di Pivot ha messo più volte in difficoltà la retroguardia avversaria.

Non molto efficace, invece, è stata la difesa che ha permesso più volte ai tiratori avversari di concludere facilmente. La partita con 63 goal siglati da ambe le squadre nei 2 tempi di 30 minuti è stata spettacolare e molto veloce. Sia il Grosseto che il Rubiera hanno dato vita ad un match spettacolare e corretto .Le due squadre sono uscite dal campo fra gli applausi del pubblico locale che sicuramente pur vedendo perdere la formazione di casa ne hanno apprezzato l’impegno.

Tabellino: Coppi 3, Giannini, Paterna 8, Radi 4, Raia, Costanzo 3, Farnocchia 2, Rocchi 3, Sbardellati 1, Bacci, Bacciarelli 3, Brizzi, De Florio, Rossi 2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.