Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I sensi dell’arte, quando le opere superano le barriere. Domani a Grosseto l’evento finale

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Si è aperta sabato 26 ottobre 2013 nel Palazzo dell’Abbondanza a Massa Marittima la mostra “I Sensi dell’arte”, dedicata alle persone non vedenti e ipovedenti, per trasferirsi a Grosseto il 16 novembre e qui terminare domani, 3 dicembre, con il convegno Le voce dell’arte, inserito nel programma ufficiale della Festa della Toscana, in occasione della giornata internazionale delle Persone disabili.

La mostra si compone di oltre sessanta opere di 28 artisti non vedenti o ipovedenti, di cui 15 provenienti da altri paesi.

I tredici artisti italiani si mescolano ai quindici provenienti da Finlandia, Estonia, Inghilterra, Israele, Slovenija e mostrano così una comunità lontana per le distanze, ma vicina per la voglia di partecipare e mettersi in gioco.

Si rimane stupiti di fronte a opere “visive”, come la fotografia e i quadri, realizzate da chi è completamente o parzialmente cieco; uno su tutti, il caso di un’artista non vedente dalla nascita, segnalata da Oliviero Toscani, che riesce a fotografare il mondo con grande sensibilità attraverso vibrazioni e percezioni sensoriali che la stragrande maggioranza delle persone, in una società dominata dai messaggi visivi, ha quasi del tutto dimenticato.

Il primo premio è stato assegnato all’artista Zohar Ginio, israeliano, per la scultra “Fertility”; il secondo a Rinaldo Lombardo di Firenze.

Con il Concorso “Per 12 parole o un tweet” si chiedeva invece a tutti di partecipare direttamente a questo evento, esprimendo sinteticamente il significato di “sensi dell’arte”. A partire dalla metà di agosto e fino alla fine di settembre sono arrivate quasi duecento frasi da tutta Italia e dall’estero, di tutti i tipi: poesie, aforismi, slogan, acronimi, una grande quantità di pensieri sulla percezione dell’arte e della realtà con gli altri sensi, oltre la vista.

La mostra e gli eventi correlati sono documentati sul sito www.artaltro.it e sulla pagina facebook Artaltro Associazione culturale.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.