Attualità

Codice Rosa, la vice ministro Guerra a Grosseto per incontrare la task force

violenza

GROSSETO – Domenica toscana per la vice ministro del lavoro e delle politiche sociali con delega alle pari opportunità, Maria Cecilia Guerra, che domani mattina, 24 novembre, sarà a Grosseto per visitare il Centro di coordinamento vittime di violenza e incontrare la task force istituzionale del Codice Rosa guidata da Vittoria Doretti.

Quello di Grosseto – lo ricordiamo – è stato il primo Codice Rosa ad essere istituito in Toscana, nel 2010. Ed è tutt’ora un’esperienza pilota, sia in Toscana che a livello nazionale. In questi anni, altri Codici Rosa sono nati in Toscana (attualmente in 10 aziende sanitarie, con l’inizio del 2014 copriranno tutto il territorio toscano) e anche in altre regioni. Dalla sua istituzione, il Codice Rosa di Grosseto ha trattato più di 1.400 casi di abusi su donne, ma anche su persone appartenenti alle fasce deboli (bambini, anziani, extracomunitari, omosessuali, transgender). Nei primi 9 mesi del 2013, nelle 10 aziende sanitarie toscane in cui il Codice Rosa è in funzione sono stati trattati 2.259 casi.

La visita della vice ministro Guerra avviene alla vigilia del 25 novembre, Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’Onu nel 1999.

Per approfondire:  Dati Codice Rosa

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI