Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Golosaria 2013: la Maremma trionfa a Milano. Ristoratore grossetano vince il premio nazionale

MILANO – La Maremma si fa onore nel campo della ristorazione di qualità. “Golosaria 2013″, la rassegna di cultura e gusto organizzata annualmente a Milano dal giornalista Paolo Massobrio, ha fruttato un importante riconoscimento per la ristorazione maremmana di qualità. Lo Chef Moreno Cardone (nella foto) e la compagna Samantha Raspollini, del Ristorante “L’Uva e il Malto” di Grosseto, sono infatti risultati i vincitori del Premio Nazionale per le “Identità Culturali”.

Il Premio viene assegnato ai ristoratori italiani che si distinguono per la tipicità e la qualità degli ingredienti utilizzati e per la valorizzazione e la riscoperta dei piatti della tradizione locale. Il Ristorante “L’Uva e il Malto” si guadagna quindi un posto d’onore nella guida “Golosario 2014” che costituisce un riferimento nazionale nel campo del turismo enogastronomico con l’elenco delle migliori tavole d’Italia. Moreno Cardone, alberesano DOC, è infatti un esperto conoscitore della tradizione culinaria maremmana e si dedica con passione alla riscoperta  dei piatti tipici e degli ingredienti di qualità strettamente legati al territorio.

Grosseto e la Maremma sono dunque sempre più frequentemente associate all’idea di qualità del paesaggio e della buona cucina e la promozione del territorio e della città passa anche attraverso la passione e la professionalità di Moreno e Samantha. Dopo la premiazione Moreno Cardone è stato protagonista di uno Show Cooking in cui, davanti al pubblico della rassegna, ha proposto la rivalorizzazione dell’insalata di mare, un piatto che a causa della sua vastissima diffusione ha subito un processo di omologazione eccessivo, finendo per essere preparato con ingredienti errati e di scarsa qualità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.