Anche Beni comuni parteciperà alle elezioni per il Consorzio Bonifica

GROSSETO – Il prossimo 30 novembre si terranno le elezioni dei consigli dei Consorzi Bonifica. Ai cittadini, afferma Andrea Marciani per Beni comuni Grosseto, «viene chiesto di andare a votare ma ci si guarda bene dal metterli in grado di accedere al ruolo di candidati. Questo privilegio viene riservato ai “poltronisti” di partito, che da sempre hanno accesso a queste informazioni “riservate” o ai lettori vigilanti degli Albi Pretori o dei labirintici siti istituzionali. È così che il Movimento 5 Stelle di Grosseto è riuscito a sapere della scadenza, a raccogliere le firme necessarie ed a presentare una lista di candidati indipendenti in tempi utili, senza di loro, saremmo stati chiamati a votare per l’ennesima volta per la lista trasversale dei “soliti noti” e dei portatori di interesse».

«Questa volta, per il neo-nato Ente di bonifica Toscana sud (6), che ha accorpato tutti i consorzi delle province di Siena e Grosseto, le cose andranno diversamente – prosegue Marciani -. È così che i Beni Comuni di Grosseto si trovano ad affiancare l’M5S in questa battaglia di democrazia e trasparenza, con il loro portavoce Andrea Marciani, candidato nella sezione 2».

Commenti