Quantcast

Oliveto distrutto dai vandali: gli alberi tagliati alla base con la motosega foto

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

SCARLINO – Un intero uliveto raso al suolo, con le piante tagliate una ad una alla base del tronco. Alberi di grande fusto o addirittura secolari sono stati rovinati per sempre. Qualcuno, tra sabato e domenica, ha sfogato la propria stupidità distruggendo uno splendido uliveto nella mezza collina della Serratina, a Scarlino.

L’uliveto era stato da poco ripulito e messo a disposizione dei disoccupati di ProgettoLavoro per la raccolta. Le piante sono state tagliate alla base e rese inutilizzabili, con vigliaccheria e cattiveria. Un danno da migliaia di euro oltre che uno sfregio alla natura e ai disoccupati che potevano ricavare una piccola fonte di reddito dalla cura di queste piante.

Più informazioni su

Commenti