Quantcast

Allevatori contro Bottinelli: pronta la denuncia e la richiesta danni

GROSSETO – «Dobbiamo difendere il settore da una sequela di dichiarazioni lesive per la categoria degli allevatori». È su questi presupposti che Cia Coldiretti e Confagricoltura hanno dato mandato all’avvocato Cutini di «predisporre gli atti per imbastire un’azione civile per risarcimento dei gravissimi danni morali e materiali nei confronti di tutta la categoria a seguito della dichiarazioni diffamatorie e lesive dell’onorabilità professionale e personale oltre ai danni materiali derivati, riservandosi ulteriormente di valutare la possibilità di un’azione penale nei confronti dello stesso soggetto». L’azione è rivolta contro Giacomo Bottinelli responsabile provinciale Lav e alle sue prese di posizione contro gli allevatori e il consumo di carne animale.

«La misura è colma – affermano per le tre associazioni di categoria del mondo agricolo Enrico Rabazzi, Francesco Viaggi e Antonfrancesco Vivarelli Colonna – Siamo stufi che quotidianamente sulla stampa si debbano leggere accuse infamanti nei confronti della categoria degli allevatori, il cui comportamento è sempre stato corretto, esercitando un’insostituibile attività millenaria a favore della collettività. Condanniamo ogni violazione di legge e ogni apodittico riferimento alla categoria, tanto più grave se l’accusa è generalizzata. Sono anni che questo settore sta subendo dalla predazione danni continui, senza che ancora siano state assunte adeguate misure preventive e di sostegno».

 

Commenti