La Regina delle torte, cake design e pasta di zucchero. Tutorial: i funghi foto

GAVORRANO – Il tutorial di oggi ci presenta il re dell’autunno, il fungo.

«Avendo visto decine di foto di funghi per giorni e giorni su facebook – racconta la nostra WonderWhip -, e non avendo avuto modo di cercarne mi sono detta: i funghi me le faccio da me!»

E intanto, cari lettori, preparatevi, perché con l’avvicinarsi del Natale i prossimi tutorial passo passo saranno dedicati proprio alla festa più amata di tutto l’anno, soprattutto dai bambini.

Tutorial: i funghi in pasta di ziucchero

Occorrente: Pasta di zucchero bianca e rossa, uno stuzzicadenti, del cacao in polvere, un pennello e un po d’acqua o colla edibile.

Preparazione: Cominciamo formando una pallina di pasta di zucchero rossa, che andiamo a schiacciare leggermente sul nostro piano di lavoro precedentemente spolverato di zucchero a velo (impedisce adesioni e incollamenti).

Una volta lavorata le diamo la forma della cappella di un fungo, non deve essere una forma perfetta… vogliamo che il nostro fungo somigli a uno vero…

Creiamo un disco in pasta di zucchero bianca, deve avere un diametro leggermente inferiore a quello rosso.

Li incolliamo con dell’acqua o della colla edibile…

Con lo stuzzicadenti pratichiamo delle incavature nel disco bianco, come fossero delle nervature, le lamelle del fungo.

Anche queste devono essere irregolari e a distanza variabile anche se piuttosto fitte e ravvicinate le une alle altre.

A questo punto il fungo avrà preso una forma meno concava e più schiacciata, anche se le forme possono essere differenti, più tonde quelle dei funghetti più piccoli, più schiacciati e ampi quelli più grandi.

Ovviamente sotto sarà più piatto, mentre sopra risulterà più bombato.

Con la polvere di cacao andiamo a colorare, diamo un effetto naturale, magari aiutandoci con un pennellino.

 

Giriamo la nostra parte superiore del fungo e ci attacchiamo delle mini palline in pasta di zucchero bianca.

Prendiamo una pallima di pasta di zucchero bianca alla quale diamo la forma di un cono poco schiacciato in alto.

Con l’aiuto di un pennello e della polvere di cacao coloriamo la base del nostro cono, poi andiamo a sfumare il colore verso l’alto.

 

 

E ora con l’acqua o colla edibile uniamo le due parti del funghetto!

Cambiando colori poi possiamo anche creare dei porcini per esempio! buon appetito!

Per qualsiasi informazione per consigli, o per rubare quelche trucco del mestiere o qualche semplice idea si può andare alla pagina facebook di WonderWhip

www.facebook.com/Wonderwhip

Commenti