Quantcast

Coppa Italia Lega Pro: Grosseto-Lecce. I biancorossi puntano in alto con il turnover

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Ecco di nuovo la Coppa e tutto sommato a Cuoghi non dispiace. Il Grifone si prepara ad affrontare il Lecce nella prima partita del gironcino a tre squadre che comprende anche il Perugia. Dall’appuntamento dello Zecchini (fischio d’inizio domani alle 14.30), il tecnico dei maremmani si attende le solite buone indicazioni, al netto di una squadra che in questa particolare competizione dallo scarso blasone ha sempre dimostrato di scendere in campo con la giusta mentalità. Già, mentalità e motivazioni, spesso le partite si vincono anche così e per certi aspetti fa onore a Cuoghi, e quindi anche alla squadra, che l’impegno non venga sottovalutato.

Nelle aspettative sarà così anche per la sfida contro i salentini, del resto lo stesso Cuoghi non ha mai fatto mistero di volere arrivare in fondo al torneo e magari vincerlo. Certo, l’obiettivo principale resta il campionato e il raggiungimento dei play-off. Resta comunque attivo il turnover che in questi casi non fa mai male con tante soluzioni alternative. Difesa a quattro quindi, poi Bombagi e Colombi che sono tra i meno impiegati dell’ultimo periodo e forse Asante, al rientro in rosa. In avanti Giovio e Scappini con Esposito nei panni del guastatore. Anche Lerda, che ha sostituito Moriero sulla panchina dei salentini, darà spazio alle seconde linee.

Ecco i 18 convocati di mister Cuoghi:

1. Asante Yaw
2. Biraschi Davide
3. Bombagi Francesco
4. Burzigotti Lorenzo
5. Cipriani Filippo
6. Colombi Dario
7. Dalmazzi Alessandro
8. Dicuonzo Stefano
9. Esposito Simone
10. Gioè Bryan
11. Giovio Marco
12. Gotti Massimo
13. Lanni Ivan
14. Mancini Francesco
15. Maurantonio Roberto
16. Onescu Daniel
17. Scappini Stefano
18. Tedeschi Luca

Commenti