Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sagre, a Scarlino prorogato il termine per fare domanda

Più informazioni su

SCARLINO – Il regolamento che disciplina l’organizzazione delle manifestazioni ricorrenti approvato il 15 marzo in Consiglio Comunale, stabilisce che le domande per l’inserimento nel calendario debbano giungere all’Amministrazione entro il 31 ottobre dell’anno precedente. «Pur tuttavia – dice l’assessore alle attività produttive Guido Mario Destri – considerando che è il primo anno che il regolamento è in vigore (il Comune di Scarlino è stato uno dei primi comuni che è riuscito a disciplinare questa spinosa materia) e che è utile consentire la massima diffusione della norma tra gli organizzatori si è ritenuto opportuno prorogare, limitatamente per l’anno in corso, al 30 novembre la data ultima entro la quale è possibile far pervenire le domande».

«L’ottimo risultato conseguito con l’approvazione del Regolamento – ricorda l’assessore Destri – ci ha permesso di contenere notevolmente il numero dei giorni occupati, risultati inferiori anche al massimo consentito, nonché di stabilire un ottimo rapporto con i ristoratori che hanno sfruttato appieno le sinergie derivanti dalla presenza di sagre e feste sul territorio. Le sagre rappresentano l’unica possibilità di sostentamento per le tante associazioni presenti sul territorio che svolgono una importantissima azione di aggregazione ed abbiamo ritenuto opportuno dare alle stesse questa opportunità fermo restando che, dal prossimo anno, la data del 30 ottobre rappresenterà il limite indifferibile».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.