Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5 Uisp: a Grosseto spazio alla Coppa Provinciale

Più informazioni su

GROSSETO – Prosegue all’ingegna di gol e spettacolo la coppa di calcio a 5 Uisp a Grosseto. Due su due: nel girone M il Fiorista Patrizia non sbaglia un colpo, Marcos Ferreira voleva chiudere il discorso qualificazione, missione compiuta dopo il 7-2 sull’Albanova deciso dai gol di Fiornovelli, Capitani, Rossi e Buzzichelli. L’Istia Campini ha sonoramente sconfitto il Piano Web, decidono Branca, Starnai, Frati e Postiferi. Il miglior Edil 2 della stagione a caccia del riscatto abbatte sul peggior Afe nel girone N, imperversano La Porta, Andreozzi, Ombronelli e Coppola. L’Ingrati Elettronica ha saputo tener testa per larghi tratti al Real Grifone, hanno risolto l’incontro  Bruni e Marco Rossi. Importante affermazione del Bar Nerazzurro sul Pereta nel gruppo E: decidono Ciavattini, Galloni e Paolini che si sta rivelando sempre più decisivo. Vince lo Svicat nel girone C con doppietta di patron Sborchia e rete di Lucchetti nel 3-2 sul Cafè Atlantic. Il Bar lo Stollo batte il Roselle grazie alle triplette dei suoi tre Corridori, Domenico, Antonio e Tony, poi l’ultima emozione la regala Umberto Stefanini. Rocambolesco pareggio tra Sbocciatori e Real Marhini nel girone I: sono Fiorillo, Birelli, Iazzetta Riviello a firmare un bel 7-7. Arriva finalmente  la prima vittoria per il Bmw Gori che manda a casa il Pub 13 Gobbi con l’amaro in bocca, gol decisivi di D’assenza e Rustici.

Un Borgo Antico Pari con Massini e Angelini in vena piega nel gruppo T l’Autotrasporti Nanni che crolla dopo aver combattuto bene nel primo tempo.  L’Alba di misura sul Roccalbegna. Nel girone A un 5-1 che la dice tutta sulla bella prova del Portone  guidato da Massimiliano Ferrara, sconfitto l’Atletico Mozambico. Anche lo Sporting Maremma porta a casa il risultato pieno, guidati dai fratelli Ottobrino infliggono una pesante sconfitta al Gasatasary, con la solita concretezza anche Chiprian, Ragnini, Cantalino e Adinolfi. Vittoria importante dell’Istia Longobarda che si trova così a punteggio pieno nel gruppo H: la formazione di Massimiliano Tonini mostra i muscoli contro il Qpr con le maglie della difesa che si sono chiuse come non mai. L’Atletico Sassone aveva superato nell’anticipo Il Dal Bau alla Zeta. Il Red Baron infligge al Montenero la prima delusione dell’anno nel gruppo B. Senza sbavature la prova dei Red con Chimenti, Bucci e Garreffa che hanno costruito una cerniera insuperabile. Un turno che mette in luce la forma della Clementinese,  il 10-6 sull’Ecista mette in evidenza la premiata ditta Fiengo, Fedolfi

Nel girone Q la Fornace riesce a trovare la prima vittoria guadagnando non senza fatica tre punti contro il Vagagame, il nuovo acquisto Diego Angeli firma i gol della vittoria. Il Calcio Samba non finisce di stupire e vince anche contro il Prima Etruria Immobiliare con Alessio Avanzati davvero scatenato. Vola in alto il Granducato del Sasso nel gruppo L: battuto il Menaldi, compagine che poteva vantare un quintetto base di spessore, i ragazzi di Bianchini non sbagliano praticamente nulla , partita chiusa con i gol di Panfi, Migliori, Montani e Keya. Il Montiano prenota un posto da protagonista, con i sei gol di Santi Laurini supera il Misida. Nel girone C giornata difficile per i vigili del fuoco che provano a fare la partita ma trovano un Bar Op ordinato che aveva il dente avvelenato per la sconfitta subita in campionato. Il risultato finale è di 4-4, vanno a segno Fringesti, Maccarucci, Porcelli, Pellegrini, Aluigi e Serrao. Il Mambo torna a casa con un successo largo sull’Rudeness, frutto di un gioco spumeggiante con una fantastica prestazione della coppia Galli, Franceschelli. Altra prova convincente del Superal che nel gruppo F supera il Caldana. Parte alla grande allungando con Gestri e Piromalli. Il Gruppo Sfuso infila contro il Jester’s Cap una vittoria davvero significativa, la prima di questa competizione è firmata dal tris di Gianluca Chinellato.

Grande prestazione nel gruppo P dell’Agriturismo la Bartolina, formazione che a fari spenti si sta facendo largo: la squadra capitanata da Lorenzo Casu è riuscita ad avere ragione del Bivio Ravi. Il Blue Cafè sull’Atletico Grosseto grazie alle doppiette di Oneto e Carmellini. Il Tikitaka risponde ancora presente nel girone O: secondo successo consecutivo, 9-4 con il Santalucia, con sei centri del suo bomber Vivarelli. Per il Rollo la vittoria in coppa è il miglior modo per ripartire e farsi sentire dopo qualche passaggio a vuoto nel campionato, il successo sul Teleciancico è firmato da Santella, Kouribek, Berardicurti e Giovani. Nel gruppo S i Colchoneros senza nessuna remora affondano l’Angolo Pratiche, il ritmo e la qualità del gioco sembrano quelli della passata stagione con l’aggiunta determinante di Tommaso Rossi Petrucci a deciso il risultato. L’A Tutta Pizza si conferma squadra quadrata con un gioco ben delineato, gli interpreti del successo sul Tiemme sono La Marca, Lori e Venturi. Non si ferma più il Santa Maradona che trova un’altra vittoria nel gruppo D, a farne le spese il Sicar Gas, gol di Lupo e Peronaci, in evidenza anche le qualità della coppia Biliotti-Turchetti. Il 3 Metri sopra il Chelsea fa svanire nel secondo tempo i sogni dell’Etruria data che tiene testa agli avversari nella prima frazione, poi sono le giocate di Lanfrancotti e Di Giacopo a essere decisive.

Nel girone R crolla l’Ashopoli con il Campetto che vince a valanga sui ragazzi di Bassetti in campo in inferiorità numerica. Saletti, Tassi e Terranzani chiudono un match già segnato. Non è certo un bel periodo per l’Asd Tosti  che coglie il secondo pareggio consecutivo, un 6-6 emozionante con il Real Atlantic, tripletta di Alberto Mori da una parte e doppiette di Spinosa e Agutoli dall’altra.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.