Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Triathlon: Giuseppe Todde entra nel clan dei finischer. Impresa al Forte Village

Più informazioni su

GROSSETO – 27 Ottobre 2013, una data che per Giuseppe Todde resterà nei suoi ricordi più belli, dato che a S. Margherita di Pula (Cagliari) al Forte Village Sports Accademy, dopo 6h28′ circa, si è laureato Triathleta della lunga distanza. Infatti questo è il tempo che ha impiegato per percorrere i Km. 1,900 di nuoto, seguiti da Km. 90 di ciclismo per finire con i Km. 21 di corsa e passare sotto il traguardo in 110^ posizione assoluta e 23^ di categoria, risultato che gli ha consentito di indossare l’ambita medaglia di Finisher. I complimenti a Giuseppe sono doverosi perché questo risultato arriva dopo una stagione di allenamenti ed impegno agonistico e che va a coronare un progetto, anzi un sogno, che si realizza e che sarà di stimolo per andare a intraprendere prove più ardue.

Sempre domenica 27 ottobre gareggiava nell’altro capo del globo Alessandro Bossini, in quel di Miami (USA), dove si cimentava nell’IronMan 70.3 che ricalca le medesime distanze della gara di Giuseppe Todde, ma certificate da questa società che detiene il marchio IM che ha una storia leggendaria. Per questo ogni gara certificata richiama atleti da tutto il mondo ed anche Miami non ha fatto eccezione con oltre 3.000 partenti e dove Alessandro, ormai specialista in questa tipologia di gara, si è giocato tutto le sue carte migliori. Con il tempo  finale di 4:23:59 si piazzava 59° assoluto: purtroppo si è dovuto accontentare della medaglia di legno della  sua categoria con il 4° posto. Quest’ottimo risultato per Alessandro, che in questa stagione è stato tormentato dagli infortuni che non gli hanno mai consentito di esprimersi ai livelli che gli competono, gli consente comunque di poter partecipare alla finale mondiale della distanza 70.3 (distanze rapportate in miglia) che si disputerà in Canada nel settembre 2014.

Ad Arezzo invece si correva la ½ maratona sulla canonica distanza dei Km. 21,097 ed altri due rappresentanti del Triathlon Grosseto a.s.d. erano presenti per testare la loro preparazione in vista della Maratona di Firenze del prossimo 24 Novembre. Barbara Segreto, neo Campionessa della Coppa Toscana di Triathlon, con il tempo di 1:44:11 confermava il suo ottimo stato di forma, aggiudicandosi la 478^ posizione assoluta su oltre 800 partenti. Eccezionale invece il risultato di Enrico Marcucci, che con il tempo di 1:27:33 e la 130^ posizione assoluta, infonde ottime speranza per il conseguimento di un grande risultato in Maratona, che andrebbe ad aggiungersi a quello già ottenuto nell’IronMan.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.