Diffida al comune di Follonica del Comitato parco canile: Attuare gli indirizzi del Consiglio comunale

FOLLONICA – Una diffida al comune di Follonica affinché si avvii «un percorso per la nuova perimetrazione del Parco di Montioni allo scopo di scorporare la zona occupata dal canile del Martellino e renderla fruibile per i servizi e le funzioni del canile comprensoriale» a chiederla è Roberta Zappa del comitato parco canile.

Il comitato chiede anche di «verificare le condizioni per l’inserimento nel bando per la gestione del canile comprensoriale dell’area attrezzata dei cani ubicata presso il Puntone di Scarlino; organizzazione della pensione per cani sia presso il canile in Loc. La Botte che in quello in Loc. Martellino di Valli; verificare le condizioni per l’affidamento ad un unico gestore di tutte le strutture (canile della Botte, canile del Martellino, spiaggia attrezzata, servizio pensione per cani); nonché a trasmettere alle amministrazioni comunali di Gavorrano e Scarlino, senza ulteriore ritardo, l’atto di indirizzo deliberato dal Consiglio Comunale, affinché siano svolte tutte le verifiche necessarie ed adottati i relativi provvedimenti, ultimo dei quali è l’inserimento nel bando di gara del principio della “gestione integrata” delle strutture in Loc. La Botte e Loc. Martellino di Valli, con i servizi di spiaggia attrezzata e della pensione per cani».

La diffida è stata trasmessa anche al Prefetto di Grosseto.

Commenti