Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lega Pro: Grosseto-Frosinone 1-1. Montalto acciuffa il pari

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Finisce con un pareggio e con un po’ di rammarico per i maremmani la sfida tra il Grifone e il Frosinone. Parte convinto il Grosseto di Cuoghi che al 2′ minuto spaventa Zappino con una punizione calciata da Bombagi. Il Frosinone attende, ma poi cresce ispirato dalle giocate di Soddimo che all’8′ manda in porta l’altro ex di turno Gessa, anticipato in uscita bassa da Lanni. Un minuto più tardi Daniel Ciofani prova a sorprendere l’estremo difensore biancorosso con un tiro dalla lunga distanza che si perde sull’esterno della rete. La gara è comunque piacevole e piuttosto interessante con l’inerzia della partita che cambia continuamente. La squadra di Cuoghi torna a provarci al 21′ con un colpo di testa di Scappini che non inquadra lo specchio della porta. Poi le due formazioni tornano ad alternarsi nelle soluzioni a rete, se da una parte ci prova Danile Ciofani con un tiro potente che sfiora l’incrocio dei pali, dall’altra risponde Obodo con una punizione di poco alta al 30′. E se Curiale apre troppo l’angolo di tiro sul finire di primo tempo, Ricci prova il colpaccio con un pallonetto dalla lunga distanza. In sostanza però, al di là delle conclusioni numerose, i due portieri, nel primo tempo risultano piuttosto inoperosi.

Nella ripresa il Grosseto ha subito l’opportunità per sbloccare il risultato con una incursione di Ricci che supera anche Zappino con una conclusione respinta sulla linea di porta da Biasi. Lo stesso Biasi, al 48′, confeziona l’assist per Frara, con una sponda di testa a centro area sugli sviluppi di una palla inattiva. Colpevole, nella circostanza, la difesa biancorossa che per ben due volte lascia che gli avversari colpiscano di testa all’interno dell’area di rigore. Incassato lo svantaggio, al 61′ è sempre Ricci a cercare il pareggio con un colpo di testa dalla distanza che s’infrange sulla traversa. Il Frosinone, in ogni caso, prova a gestire il match e commette l’errore di abbassare troppo il baricentro. Così il Grosseto guadagna metri e collezione corner. Su uno di questi arriva il pari con una deviazione sotto misura di Montalto al 78′. L’1-1 galvanizza il Grifone che sfiora il sorpasso in due circostanze: prima con Formiconi e poi con Ricci, ma Zappino compie due autentici miracoli che consentono al Frosinone di uscire indenne dallo Zecchini. Un po’ di rammarico per il Grifone, invece, che nella ripresa avrebbe meritato qualcosa di più.

GROSSETO-FROSINONE 1-1

GROSSETO (4-3-1-2): Lanni 6,5; Formiconi 6,5, Burzigotti 5,5, Terigi 6, Legittimo 6; Obodo 6, Ricci 6,5, Delvecchio 6,5; Bombagi 5,5 (14’st Esposito 6); Giovio 5,5 (29’st Montalto 7), Scappini 5,5. A disp. Maurantonio, Dicuonzo, Onescu, Tedeschi, Biraschi. All. Cuoghi 6,5. FROSINONE (4-3-1-2): Zappino 7; Frabotta 6, Bertoncini 6, Biasi 6,5, Frara 6,5; Gessa 6,5 (40’st Aurelio s.v.), Gori 6, Altobelli 6; Soddimo 7 (28’st Gucher 6); Curiale 5,5 (21’st Cesaretti 6), D.Ciofani 6. A disp. Mangiapelo, M.Ciofani, Lupieri, Paganini. All. Stellone 6,5. ARBITRO: Ripa di Nocera Inferiore 6. MARCATORI: 3’st Frara (F), 34’st Montalto (G). NOTE: Spettatori circa 1000, incasso non pervenuto. Ammoniti: Soddimo, Delvecchio, Cesaretti, Legittimo. Angoli: 11-4 per il Grosseto. Recupero: 0’pt, 4’st.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.