Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Juniores provinciali: la Nuova Grosseto fermata dal Paganico e dell’arbitro

PAGANICO – Frena la capolista Nuova Grosseto Barbanella, in una gara in cui il protagonista indiscusso (suo malgrado), è stato l’arbitro Lazzeri della sezione di Piombino, incapace di gestire un match contraddistinto da 3 rigori assegnati, quattro ammoniti e ben cinque espulsi e come se non bastasse: un rete non convalidata dopo che il pallone aveva già varcato la linea di porta. Basterebbero questi episodi per descrivere quanto scadente sia stata la condotta di gara di una partita che ben presto è sfuggita di mano all’arbitro.

Alla fine il 2-2 va stretto agli ospiti che comunque dimostrano di essere la squadra da battere in questo campionato. La formazione di Bernabini, a tutti gli effetti, fa la partita e passa in vantaggio al 32′ con il solito Galloni. La replica del Paganico su calcio di rigore, trasformato da Lavorgna al 40′. Nella ripresa la Nuova Grosseto Barbanella torna in vantaggio con la personale doppietta di Galloni che trasforma un altro penalty concesso dal direttore di gara che all’85’, indica ancora il dischetto in favore dei padroni di casa. Fabiani non sbaglia e insacca il pallone del definitivo 2-2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.