Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Agricoltura: la discussione sulla Pac diventa partecipata e interattiva

GROSSETO – La nuova Politica Agricola Comune è stata argomento del convengo organizzato da Confagricoltura Grosseto presso l’hotel Granduca. Una platea attenta, costituita da imprenditori e soci, oltre che dagli studenti delle classi quarte dell’Istituto Tecnico Agrario (protagonisti del progetto Xfarm), ha assistito ai lavori introdotti dal presidente di Confagricoltura Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna e moderati dal direttore Paolo Rossi. A trattare il difficile argomento è stato chiamato Vincenzo Lenucci di Confagricoltura Nazionale, uno dei massimi esperti del settore, che ha compiuto una chiara disamina della nuova impostazione della Pac.

Tanti i momenti in cui dalla platea sono stati posti i più disparati quesiti, rendendo l’evento interattivo, come numerose sono state le occasioni di interscambio culturale e di opinione sulle principali novità della politica agricola comunitaria. Da segnalare anche la presenza del l’assessore provinciale allo Sviluppo Rurale, Enzo Rossi che ha salutato questo come il primo evento di confronto per comprendere uno strumento che avrà una notevole incidenza anche sulle dinamiche della agricoltura locale.

Per coloro i quali non sono potuti essere presenti o manifestassero interesse a ripercorrere gli aspetti ritenuti salienti emersi durante il convegno, è disponibile, sulla pagina Facebook di Confagricoltura Grosseto, il video dell’evento. Per qualsiasi ulteriore chiarimento la struttura di Confagricoltura Grosseto è a disposizione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.