Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Adesso l’argine dell’Ombrone è più sicuro. 7 milioni per rivestirlo e proteggere la città

di Daniele Reali

GROSSETO – C’è anche il rafforzamento dell’argine dell’Omb rone tra i progetti di messa in sicurezza del territorio finanziati con i fondi giunti in Maremma dopo l’alluvione del 2012.

Per rendere più forte l’argine destro del fiume che protegge la città sono stati investiti 7 milioni di euro che vanno a completare un’opera fondamentale per consolidare il letto del fiume ed evitare tutti quei fenomeni di “fontanazzi” che anche negli anni passato hanno accompagnato le piene dell’Ombrone.

Il tratto interessato dal progetto in totale, tra gli interventi di oggi e di ieri, è di circa 7 chilometri da San Martino a Grosseto sud. L’intervento, come si vede nella foto, prevede che sia inserito nell’argine una sorta di “tappeto” impermeabile di materiale ad alta tecnologia che consenta una maggiore resistenza quando si verificano le piene del fiume.

L’opera è ancora in corso e sarà completata a breve quando la stagione consentirà di operare con più velocità e con più sicurezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.