Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Servizio civile: tra lavoro stage e volontariato, Legambiente cerca 12 giovani

GROSSETO – “L’esperienza del servizio civile all’interno dell’associazione del Cigno verde – spiega Angelo Gentili della segreteria nazionale di Legambiente – è importante non solo per approfondire e sviluppare tematiche specifiche, ma anche per partecipare attivamente alla vita sociale tramite le campagne, le vertenze e le attività che svolgiamo regolarmente sul territorio. I ragazzi avranno la possibilità di imparare nei vari settori di competenza: dall’organizzazione di campagne nazionali, all’ufficio progetti, dai vari percorsi di educazione ambientale allo sportello sul risparmio energetico, dall’ufficio stampa al centro di documentazione presente all’interno della nostra struttura. Un’esperienza che arricchisce non solo dal punto di vista lavorativo ma anche umano”.

Un’ottima occasione soprattutto per giovani laureandi o neo laureati in discipline come: architettura, ingengneria, biologia, scienze naturali, economia, agraria, scienze forestali e scienze della comunicazione e della formazione. Alla selezione possono partecipare cittadini italiani che al momento della data di presentazione abbiano compiuto il 18esimo anno di età e non superato il 28esimo anno di età. La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 4 novembre all’indirizzo: Circolo Festambiente Legambiente, loc. Enaoli, 58100 Rispescia (Gr) con raccomandata A/R spedita con posta certificata (grosseto@ascmail.it). La domanda potrà anche essere consegnata a mano il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 11 e il martedì e giovedì dalle 15 alle 17. Per informazioni o per scaricare il bando consultare il sito www.arcigrosseto.com o www.festambiente.it, oppure telefonare al numero 0564.417751.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.